Pelagie senza traghetto,sindaco bloccata. Insegnanti per la maturità fermi a Porto Empedocle

Pelagie senza traghetto,sindaco bloccata. Insegnanti per la maturità fermi a Porto Empedocle

ANSA – Il sindaco delle Pelagie Giusi Nicolini è bloccata a Linosa; 60 ragazzi delle due isole, dopo una trasferta calcistica, sono fermi a Porto Empedocle, stessa sorte per gli insegnanti delle commissioni d’esame per la maturità. Mentre la Guardia Medica Turistica è rimasta bloccata a Lampedusa. Risale a venerdì scorso l’ultima corsa del traghetto Sansovino. Nicolini ha scritto al presidente della Regione, all’assessore, al prefetto di Agrigento per denunciare “la grave condizione di isolamento di Linosa” e chiedere “interventi urgenti”. Si chiede di vigilare sull’applicazione del capitolato d’oneri per garantire che la Compagnia delle Isole provveda alla sostituzione del mezzo al fine di evitare interruzione di pubblico servizio; di garantire in tempi brevissimi la ripresa del servizio aliscafi, per scongiurare gravissime conseguenze sul piano economico e sociale della comunità di Linosa, unica isola siciliana sinora gravemente danneggiata dalla sospensione del servizio di collegamento marittimo veloce. Si chiede infine, un sopralluogo a Linosa da parte della Regione e della Prefettura, al fine di valutare direttamente la gravità della situazione, di incontrare i cittadini ed informare Amministrazione e Comunità locale sui provvedimenti che si intendono assumere per ricondurre a normalità i collegamenti tra Linosa e il resto del mondo.