"Peculato", medico nisseno ai domiciliari

"Peculato", medico nisseno ai domiciliari

Nella mattinata, i carabinieri della tenenza di San Cataldo hanno eseguito, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di Vito Milisenna, 59 anni, direttore del dipartimento di Medicina legale dell’Asp 2 di Caltanissetta, per peculato nel periodo maggio 2013-febbraio 2015. L’ordinanza è stata emessa dal Gip del Tribunale di Caltanissetta.<br />Secondo quanto emersa dalle indagini, coordinate dalla Procura, Milisenna avrebbe percepito indebitamente somme di denaro; avrebbe effettuato prestazioni in regime di "intramoenia" per consulenze medico-legali commissionate da privati e avrebbe omesso di farne debita comunicazione agli organi amministrativi dell’Asp e, inoltre, avrebbe trattenuto per sé l’intera remunerazione dovuta per le prestazioni. Attenzioni puntate su presunte prestazioni irregolari per deicimila euro. Effettuate perquisizioni presso gli Uffici dell’Asp, in Via Malta a Caltanissetta, e nei luoghi di privata dimora nella disponibilità di Milisenna. I militari hanno sequestrato personal computer e documentazione sanitaria. Non si escludono ulteriori sviluppi..

Leave a comment

Rispondi