Palermo:"Manifesti contro la pillola abortiva diffondono messaggi fuorvianti e oscurantisti: l'ennesimo attacco ai diritti delle donne"

Palermo:"Manifesti contro la pillola abortiva diffondono messaggi fuorvianti e oscurantisti: l'ennesimo attacco ai diritti delle donne"

Manifesti contro la pillola abortiva: si respira un clima da Santa Inquisizione in Italia. Anche a Palermo sono apparsi  alcuni cartelloni. Ma  l’inquietante pubblicità contro la Ru486, oltre ad essere un ennesimo attacco sferrato ai diritti delle donne, veicola anche messaggi che distorcono la realtà. Come si può parlare di un farmaco adottato in un paese con tutti i crismi della ufficialità e secondo severi protocolli di sicurezza  in termini di veleno?

 Il corpo femminile si conferma terreno di battaglie ideologiche, in cui culture oscurantiste si sovrappongono e mescolano lanciando messaggi fuorvianti. Altro che ‘dallapartedelledonne’. Insieme a diverse sigle ed  associazioni di donne in Italia, pretendiamo l’immediata rimozione dei cartelloni.

L’appello lanciato dall’Udi nazionale, cui aderiamo, rivendica anche il diritto di avere chiarezza sulle informazioni false contenute nella pubblicità e chiede l’adozione di provvedimenti urgenti.

Coordinamento antiviolenza 21luglio Palermo . “Il femminile è politico – Potere alle donne”.   – Casa mediterranea delle donne, Sinistra Comune, UDI Palermo – Le Onde .