Palermo: durante il coprifuoco in auto con oltre 2 chili di cocaina. Un arresto a Brancaccio

Palermo: durante il coprifuoco in auto con oltre 2 chili di cocaina. Un arresto a Brancaccio

La Guardia di Finanza di Palermo ha rinvenuto durante un controllo a Brancaccio 2,3 chili di cocaina, a bordo di un auto. Il veicolo è stato fermato perchè circolava in orario di coprifuoco, dunque da una semplice verifica scattata nell’ambito dei pattugliamenti anti-Covid, i militari hanno individuato gli stupefacenti e proceduto al sequestro e a un arresto.

Alla guida del veicolo c’era G. I. (del 1980), residente a Partinico, il quale al momento del controllo si è mostrato da subito nervoso, fornendo motivazioni poco chiare sulla sua presenza in città. Il suo comportamento ha insospettito i finanzieri, che hanno così ispezionato la vettura e trovato, nascosti in un involucro di plastica, due panetti sottovuoto contenenti circa 2,3 chili di cocaina. La successiva perquisizione eseguita nella sua abitazione ha consentito di porre sotto sequestro ulteriori 13 grammi di cocaina nascosti all’interno di una casacca sportiva conservata in un armadio. La droga, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato al dettaglio circa 150.000 euro. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato è condotto al carcere Pagliarelli.