Orchestra sinfonica Siciliana, rimosso dall'incarico il sovrintendente Giorgio Pace

Con un decreto firmato dall’assessore regionale al Turismo e spettacolo, Sandro Pappalardo, consegnato alla vigilia di Natale, è stato sollevato dall’incarico Giorgio Pace, soprintendente della Fondazione Orchestra sinfonica siciliana (Foss). Il mandato di Pace sarebbe scaduto a fine marzo 2019. Le organizzazioni sindacali hanno diramato un comunicato contro il provvedimento, sottolineando che nell’ultimo triennio Pace è riuscito a riportare in auge l’orchestra: bilanci in attivo, biglietti triplicati, abbonamenti in crescita e una produzione aumentata in tutta la Sicilia; oltre alla creazione dell’orchestra giovanile.