Omicidio Ritrovato, ordinanza di custodia cautelare

Omicidio Ritrovato, ordinanza di custodia cautelare

CALTANISSETTA – In esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale su richiesta della Direzione distrettuale antimafia nissena, hanno tratto in arresto Francesco Cammarata, Giuseppe Cammarata e Massimo Amarù, per l’omicidio di Francesco Ritrovato, licatese, imprenditore, avvenuto a Butera nel 2004. Ritrovato venne raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco in diverse parti del corpo. Le recenti risultanze investigative hanno permesso di integrare perfettamente gli elementi già raccolti e compendiati nell’informativa cosiddetta “Venerdì Nero II”.

Leave a comment

Rispondi