"Omicidio doloso aggravato da futili motivi", convalidato il fermo del diciassettenne dello Zen

"Omicidio doloso aggravato da futili motivi", convalidato il fermo del diciassettenne dello Zen

PALERMO – Convalidato il fermo del diciassettenne indagato dopo la morte del venticinquenne sancataldese Aldo Naro, avvenuta durante una rissa in una discoteca di via Lanza di Scalea (nella foto la zona), nella notte tra venerdì e sabato scorsi. Oggi si è tenuta l’udienza di convalida al Tribunale per i minorenni. Omicidio doloso aggravato dai futili motivi il reato contestato..

Leave a comment

Rispondi