Niscemi, stalking: ai domiciliari 43enne

Niscemi, stalking: ai domiciliari 43enne

Un uomo di Niscemi di 43 anni C. G. è stato posto ai domiciliari per il reato di stalking. La custodia cautelare è stata emessa dal gip del Tribunale di Gela su richiesta della Procura. L’uomo avrebbe perseguitato l’ex moglie e il nuovo compagno. Diverse querele sono state presentate a suo carico dai due perseguitati e l’ ex moglie lo aveva già denunciato per maltrattamenti subiti anche durante il matrimonio. A carico del niscemese era già stato emesso il divieto di avvicinamento all’ex ma lui ha continuato con lo stalking. La Procura ha inoltre già chiesto il suo rinvio a giudizio per maltrattamenti in famiglia. La polizia ha avviato una serie di indagini che hanno evidenziato il comportamento persecutorio dell’uomo.