Niscemi, pregiudicato agli arresti domiciliari spacciava dal proprio appartamento: arrestato 

Niscemi, pregiudicato agli arresti domiciliari spacciava dal proprio appartamento: arrestato 

Nel pomeriggio del 02.10.2020, nel corso di servizio finalizzato alla repressione dei reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, militari del Comando Stazione Carabinieri di Niscemi, con l’ausilio di personale del Nucleo Cinofili Carabinieri di Palermo, traevano in
arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti G.G., classe ‘91, pregiudicato ed in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.
Nel corso del servizio i militari rinvenivano all’interno dell’abitazione di quest’ultimo complessivi gr. 5,2 circa di sostanza stupefacente del tipo cocaina, suddivisa in dosi, nr. 1 dose di sostanza stupefacente del tipo marijuana e materiale per il taglio ed il confezionamento della predetta sostanza.
Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria l’uomo è stato ristretto presso il proprio domicilio e nella giornata di ieri è comparso avanti al Giudice del Tribunale di Gela per l’udienza di convalida dell’arresto, all’esito della quale gli è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari.