Niscemi, arrestato cittadino romeno colpito da mandato di arresto europeo

I poliziotti del Commissariato di P.S. di Niscemi hanno arrestato Adrian Ion Dima, ventiseienne cittadino di nazionalità romena, colpito da mandato di arresto europeo, dovendo scontare tre anni e sei mesi di reclusione per rapina aggravata. Ieri mattina il ventiseienne è stato trovato dai poliziotti del Commissariato di Niscemi presso un’abitazione di Acate, in provincia di Ragusa, e condotto presso il carcere di Caltagirone a disposizione dell’A.G., in attesa di estradizione. L’uomo è stato condannato dall’autorità giudiziaria del suo paese per una rapina commessa nel giugno del 2012, insieme con altri due complici, ai danni di una donna alla quale provocò gravi lesioni.