Nel nisseno piante di marijuana coltivate tra gli alberi di albicocco: arrestato un 57enne

Nel nisseno piante di marijuana coltivate tra gli alberi di albicocco: arrestato un 57enne

I poliziotti della Squadra Mobile e del Commissariato di pubblica sicurezza di Niscemi hanno tratto in arresto Cannia Salvatore, niscemese di 57 anni, stagionale forestale, nella flagranza di reato di coltivazione di un’ingente quantità di sostanza stupefacente. Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia di Stato hanno eseguito una perquisizione in un fondo agricolo di contrada Cicco di Pietra, nella campagna gelese, di proprietà del Cannia. Nel corso della perquisizione sono state rinvenute e sequestrate 381 piante di marijuana impiantate tra gli alberi di albicocco, predisposte in linee ai lati di sei file di alberi. All’interno di un locale adibito a magazzino, hanno sequestrato altra marijuana, 145 grammi già essiccati, un contenitore con 4,86 grammi di semi, 208 seminiere contenenti piantine del cannabinoide e una bilancia digitale di precisione. Un’altra perquisizione eseguita nell’abitazione niscemese dell’arrestato ha consentito il sequestro di altri 10 grammi di marijuana rinvenuta nel garage. L’arrestato è stato condotto presso il Commissariato e, dopo gli adempimenti di rito, su disposizione del Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica di Gela, è stato condotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria.