Nebrosport convincente al 21° Slalom Torregrotta –Roccavaldina

Nebrosport convincente al 21° Slalom Torregrotta –Roccavaldina

Esame superato per la Scuderia Nebrosport al 21esimo appuntamento dello “Slalom Torregrotta – Roccavaldina”. Positivo il bilancio finale del gruppo dei piloti portacolori della
compagine santangiolese, che vede la conquista di un consistente numero di trofei da ipotecare nella bacheca stagionale. Terzo gradino del podio di classe A 1400 per il torrese
Francesco Di Stefano, che chiude la sua gara con un 87esimo posto assoluto su Peugeot 106. Buon piazzamento nella classifica generale per il milazzese Giuseppe Pandolfo, che a bordo della sua Fiat 126 termina la gara al 64esimo posto assoluto e settimo di classe S1. In classe S2 il giovane Benito Costa, a bordo della sua A 112 Abarth, grazie alla sua
performance riesce a centrare un quarto posto di classe e un 74esimo assoluto. Gara sfortunata per Simone Battagliola e Matteo Ruggeri, costretti ad abbandonare la gara nel corso della manche di ricognizione. Per il pilota umbertino si è trattato di
una noia alla leva del cambio della sua Peugeot 106; per il driver milazzese, invece, è stata fatale la rottura di una sospensione della propria Peugeot 106. Ottima
prestazione per il preparatore Salvatore Scibilia, il quale a bordo della sua Fiat Uno Turbo conquista il primato in classe E1> 2000 e la 35esima piazza
assoluta. Positiva la prestazione di Giuseppe Messina, che termina l’ottima prova con un terzo posto di classe E1> 2000, mentre nella classifica assoluta conduce la sua Fiat Uno Turbo alla 70esima posizione.