Naro, proroga dei contratti per i precari

Naro, proroga dei contratti per i precari

NARO – La Giunta Comunale ha deliberato la proroga dei contratti dei precari in servizio presso il Comune di Naro sino al 31 dicembre 2016, con l’impegno ad effettuare la stabilizzazione degli stessi entro il triennio a venire. Le delibere adottate dalla Giunta sono due e riguardano ben 49 unità di personale precario che da moltissimi anni sono utilizzati negli uffici comunali con contratti a tempo parziale, più volte prorogati e considerati come misura di welfare anziché come fonte di lavoro vero e proprio. Adesso comunque la storia è cambiata: la proroga è finalizzata alla stabilizzazione definitiva, seppur con contratto part-time. La prima delibera, adottata dalla Giunta, riguarda la proroga dei contratti in scadenza al 31 dicembre ultimo scorso che interessa i 20 contrattisti: Iona Alaimo, Giuseppina Alù, Giovanni Andolina, Alberto Bellavia, Giuseppe Bonfiglio, Carmela Camilleri, Vincenzo Canicattì, Francesco Ferraro, Giovanni Ferraro, Rosa Maria Giunta, Salvatore Marino, Maria Melilli, Anna Maria Morello, Alessandro Mulè, Salvatore Ognibene, Raffaele Termini, M. Barbara Timpanaro, Rosa Troisi, Francesco Urso e Giuseppe Vassallo.<br />La seconda delibera riguarda la proroga dei contratti in scadenza al 31 dicembre 2015 ( il cui termine è stato allungato di un anno e, quindi, sino al 31/12/2016) ed interessa 29 contrattisti: Giuseppe Ala, Angela Aronica, Ignazio Azzoletti, Calogero Baldanza, Angela Barone, Calogera Bellavia, Massimo Castelli, Carmelo Catalano, Carmelina Ginex, Angelo Giunta, Stefano Iacona, Giovanni Lo Bello, Giuseppe Malluzzo, Rosalia Marchese, Anna Marrone, Francesca M. Mastrandrea, Luigi Miccichè, Vincenzo Morgana, Anna Maria Nicotra, Salvatore Novella, Maria Papalia, Massimo Rizzotto, Salvatrice M. Scanio, Concetta Scepi, Paola Scozzari, Sarina Tacci, Luciano Terranova, Maria Pia Vasco, Giuseppina Verde. Per le 49 unità di personale interessato alle proroghe e alla conseguente stabilizzazione sono già stati previsti in dotazione organica i relativi posti da coprire con contratto a tempo indeterminato e part-time, nel corso del triennio 2014-2016, previa selezione interna per il personale di categoria A e B e previo concorso pubblico per il personale di categoria C e D.<br />Il sindaco Giuseppe Morello (nella foto): "Entro il 2016 tutti i precari del Comune saranno definitivamente stabilizzati. E’ questo l’impegno assunto dall’Amministrazione Comunale che ha provveduto alla proroga dei contratti sino al 31 dicembre 2016, dopo aver previsto in dotazione organica tutti i posti necessari. Nel dicembre scorso, d’altronde, la Giunta ha adottato un piano di eccedenze e pre-pensionamenti da avvenire nel corso dell’anno 2014 per 9 unità di personale, mentre per altre 9 unità si verificheranno le stesse condizioni negli anni 2015 e 2016. Coi risparmi di spesa conseguiti da tali collocamenti a riposo del personale a tempo pieno, saremo in grado di procedere alla stabilizzazione generalizzata di tutte le unità di personale attualmente in servizio a tempo indeterminato e part-time che ormai sono diventate indispensabili per il funzionamento della macchina organizzativa del Comune e che finalmente avranno una prospettiva di serenità per loro stessi e per le proprie famiglie”.

Leave a comment

Rispondi