Naro: bloccata corsa clandestina di cavalli a “Ciccobriglio”

Naro: bloccata corsa clandestina di cavalli a “Ciccobriglio”

Bloccata a Naro, in contrada “Ciccobriglio” una corsa clandestina di cavalli. Ad intervenire  Polizia e Squadra mobile di Agrigento guidata dal vicequestore Giovanni Minardi, che da mesi segue questa delicata indagine. 60 le persone fermate, alcune di Canicattì altre originarie di Palma di Montechiaro e Licata, ed accompagnate in Questura, nella caserma “Anghelone” di via Crispi ad Agrigento. 2 cavalli sequestrati che sono stati caricati su appositi mezzi e trasferiti in adeguati luoghi di ricovero per animali. 17 auto bloccate. Le persone fermate sono state identificate e gli è stato notificato il provvedimento di perquisizione e hanno lasciato i locali della caserma; posizione differente per il proprietario dei cavalli che si trova ancora in questura per essere ascoltato. Tra le accuse contestate al gruppo, c’è oltre alle corse clandestine di cavalli anche le scommesse clandestine su competizioni sportive non autorizzate e il maltrattamento di animali. Nel corso dell’operazione è stato sequestrato anche denaro contante.