Mostra sui migranti all'IISS "S. Mottura"

[embed_video id=119512]Dopo una settimana di esposizione a Palermo, giunge a Caltanissetta la mostra “Migranti, la sfida dell’incontro”, che ha per tema la complessa vicenda delle migrazioni. E’ stata presentata nel corso della edizione di quest’anno del “Meeting per l’Amicizia tra i popoli” a Rimini raccogliendo un significativo gradimento dai numerosissimi visitatori, lo stesso che ha ricevuto a Palermo dove è stata visitata da più di 1.500 persone.
A Caltanissetta sarà ospitata a partire da mercoledì 15 febbraio nei significativi spazi del museo Mineralogico dell’Istituto “S. Mottura”, in Viale della Regione, 73 e sarà possibile visitarla, tutte le mattine dalle 9,00 alle 12,30 (domenica esclusa) fino al 25 febbraio.
La mostra consta di 39 pannelli che illustrano i tanti aspetti della tematica e di alcuni video di illustrazioni statistiche e di testimonianze.
Non ha l’ambizione di offrire ricette per risolvere questioni e problematiche che richiedono una pluralità di soggetti e di interventi. Propone innanzitutto una posizione umana, un percorso di immedesimazione nelle vicende di coloro che, per vari motivi, lasciano il loro Paese alla ricerca di un futuro migliore. Per questo motivo pone a tema “la sfida dell’incontro”.L’iniziativa espositiva nissena si deve alla iniziativa dell’Istituto Industriale Statale e Liceo Scienze Applicate. “S. Mottura” e dell’Istituto Comprensivo Pietro Leone di Caltanissetta entrambe dirette dal dirigente scolastico dott.ssa Laura Zurli e vede la collaborazione anche della cooperativa Etnos, della Caritas di Caltanissetta e dell’Istituto Luigi Russo di Caltanissetta.
All’inaugurazione di mercoledì 15 alle ore 10 presso l’aula magna dell’Istituto sono
stati invitati il Prefetto, il Sindaco, il Vescovo, il presidente della Caritas, le scuole di Caltanissetta, e le Associazioni che si occupano di accoglienza e volontariato.
Sarà possibile la visita anche grazie all’ausilio degli studenti dell’Istituto S. Mottura, Pietro Leone e Luigi Russo che faranno da guida.
Le riprese saranno effettuate dagli alunni di Telemottura.
Per le prenotazioni telefonare a 339.7907772 oppure scrivere a mostra.migranti3@gmail.com.