Misure contenimento anti-covid: sanzionati gestore sala giochi e titolare di un bar di Gela

Misure contenimento anti-covid: sanzionati gestore sala giochi e titolare di un bar di Gela

Mancato rispetto delle misure di contenimento del covid-19, sanzionati dalla Polizia di Stato il gestore di una sala giochi del capoluogo e il titolare di un bar di Gela.In entrambi i casi i poliziotti hanno costatato la presenza di persone assembrate e prive di dispositivi di protezione individuale. Elevate sanzioni per circa quattromila euro.

I poliziotti della divisione polizia amministrativa della Questura e quelli del Commissariato di pubblica sicurezza di Gela, nel corso dei controlli finalizzati al contenimento e contrasto dei rischi sanitari derivanti dalla diffusione del virus covid-19, hanno elevato sanzioni per circa quattromila euro. Nel capoluogo gli agenti hanno sanzionato il gestore di una sala giochi, ubicata nel quartiere San Luca, e sette avventori trovati assembrati e privi di mascherina all’interno dei locali. Al gestore della sala giochi, oltre alla sanzione amministrativa di 400 euro, è stata sospesa l’attività per cinque giorni. Il Prefetto potrà adottare l’ulteriore sanzione accessoria della chiusura dell’attività da cinque a trenta giorni. A Gela, invece, i poliziotti hanno sanzionato il titolare di un’attività commerciale, ubicato nel quartiere Macchitella, poiché non adottava misure idonee a garantire la distanza di sicurezza interpersonale tra gli avventori. Anche in questo caso il Prefetto potrà adottare la sanzione accessoria.