Stalking e tentata violenza sessuale, arrestato un minore

Stalking e tentata violenza sessuale, arrestato un minore

I Carabinieri della Compagnia di Nicosia coordinati dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Caltanissetta, dott.ssa Laura Vaccaro, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un minorenne, residente in provincia di Enna, ritenuto responsabile di stalking e tentata violenza sessuale su minori.
Come ricostruito dai Carabinieri su denuncia della vittima, il minore fermato, nelle settimane scorse, avrebbe preteso dall’ex fidanzata coetanea, sempre residente della Provincia di Enna, atti sessuali, con la minaccia, in caso contrario, di rendere pubbliche delle immagini e video in cui la ragazza stessa sarebbe stata ripresa, di nascosto, nel compimento di effusioni amorose. La ragazza stanca delle continue pressioni ricevute dall’ex fidanzato coetaneo ha deciso di recarsi, insieme ai genitori, dai Carabinieri per denunciare l’accaduto.
Il ragazzo ha continuato ad insistere nelle chiamate richiedendo appuntamenti alla giovane vittima e costringendola a concordare un incontro; appuntamento al quale si sono presentati i Carabinieri che lo hanno fermato e tratto in arresto.
La Procura della Repubblica per i Minorenni che ha diretto le indagini ha disposto l’accompagnamento del giovane presso l’Istituto Penale Minorile di Caltanissetta.