Minore sottoposto a misura cautelare fugge dalla comunità penale maschile per minori del Capoluogo

Minore sottoposto a misura cautelare fugge dalla comunità penale maschile per minori del Capoluogo

Nella serata di lunedì scorso i poliziotti della Sezione Volanti, a seguito di richiesta pervenuta su linea di emergenza 113, sono intervenuti in Via Don Minzoni, presso la comunità penale maschile per minori, poiché un minore ivi trattenuto si era allontanato arbitrariamente dalla struttura.

Il minore allontanatosi, un sedicenne della provincia di Catania, con numerosi pregiudizi di polizia, attualmente sottoposto alla misura cautelare del collocamento in comunità, poiché arrestato a Catania lo scorso luglio per essersi reso autore di uno scippo, approfittando del fatto che un operatore aveva momentaneamente aperto la porta d’ingresso dell’edificio della comunità lo spintonava e si dalla alla fuga nel cortile interno, quindi raggiungeva la cancellata di ingresso automatizzata, spingendola con forza, e guadagnando l’uscita sulla pubblica via.

Gli agenti diramavano la nota di ricerca con la descrizione del fuggiasco e, poco dopo, presso il parcheggio di autobus Ex Gil, una pattuglia della Sezione Volanti lo rintracciava riaccompagnandolo presso la struttura dalla quale si era allontanato.

Il minore è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni per il reato di evasione.