Milazzo: "Il comune sulle opere di compensazione non sta facendo gli interessi della città"

[embed_video id=119505]L’ex assessore all’urbanistica, Andrea Milazzo, critica l’operato dell’attuale amministrazione comunale di Caltanissetta circa le opere di compensazione che l’Anas non ha ancora eseguito in città. Durante il vertice a Roma non è stato tenuto conto dell’accordo sottoscritto nel 2014 quando Milazzo era assessore della giunta Campisi, accordo che prevedeva che l’Anas risarcisse la città in base ai danni, quantificati, causati dai lavori per il raddoppio della SS640. Secondo Milazzo l’attuale amministrazione non ha quantificato realmente i danni subiti e non si può accontentare di piccole opere, doveva essere un legale a seguire l’operazione e comunque doveva ricolgersi al Ministero perchè è normale che l’Anas essendo il soggetto che deve pagare tende a risparmiare.