Migranti feriscono carabiniere e aggrediscono autista pullman: 10 sono scappati

Migranti feriscono carabiniere e aggrediscono autista pullman: 10 sono scappati

Gli ottanta migranti intercettati ieri a trentasette miglia da Porto Empedocle, dopo le operazioni di sbarco e identificazione sono stati fatti salire su un autobus che li avrebbe dovuti trasportare fino a Trapani. Durante il tragitto, nei pressi di Cattolica Eraclea, alcuni di loro hanno aggredito l’autista del pullman che è stato costretto a interrompere la marcia nonostante fosse scortato da alcune auto delle forze dell’ordine. Un gruppetto di dieci migranti è riuscito a scappare e dileguarsi mentre tutti gli altri sono stati intercettati dai carabinieri e dalla polizia. Ferito anche un carabiniere. Dopo aver riportato la calma, i migranti sono stati trasferiti nel trapanese.