Maria Concetta Giuliana è il nuovo assessore alla Solidarietà sociale, Famiglia, Integrazione etnica, Pari opportunità e Politiche del lavoro, del Comune di Delia

Maria Concetta Giuliana è il nuovo assessore alla Solidarietà sociale, Famiglia, Integrazione etnica, Pari opportunità e Politiche del lavoro, del Comune di Delia

Il sindaco ha formalizzato oggi l’incarico, firmando l’atto di nomina che da mandato alla dottoressa Giuliana di occuparsi dei Servizi sociali e di entrare così a far parte della giunta municipale. <span style="font-family: Arial, sans-serif;"><<Ringrazio la dottoressa Giuliana per avere accettato l’incarico di assessore. Conosco Maria Concetta Giuliana e sono convinto che farà bene il suo lavoro, con spirito di servizio e di collaborazione per raggiungere gli obiettivi programmatici tracciati dall’amministrazione. Daltronde l’assessore Giuliana ha dimostrato sempre un interesse per le problematiche sociali della nostra comunità. So quindi che si impegnerà con diligenza e passione nel delicato compito che l’attende. A lei faccio, insieme ai componenti della giunta e del segretario comunale, dottoressa Caterina Moricca, i miei migliori auguri di buon lavoro>> </span><span style="font-family: Arial, sans-serif;"><<Ringrazio il sindaco per la fiducia accordatami conferendomi questo incarico – ha detto da parte sua il neo assessore, Maria Concetta Giuliana. Non sarà di certo una passeggiata. Quello che mi attende è un lavoro impegnativo che spero di svolgere con una grande dedizione e con un’atteggiamento di servizio nei confronti di tutti i cittadini, soprattutto verso le fasce più deboli e le persone più bisognose. Le quali, ogni giorno, si attendono da noi una risposta ai loro tanti problemi. Spero così di poter dare un mio contributo alla mia comunità. Sono consapevole della gravosità e delle difficoltà che ci saranno lungo il percorso dell’attività che mi accingo a intraprendere. Appunto per questo, cercherò di essere sempre accorta e diligente, cercando di dare un apporto concreto e innovativo ad una materia così importante come quella dei servizi sociali>>. </span>

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *