“Magazzino della droga”, dieci chili di marijuana accatastati in scatoloni: arrestato 51enne

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Riesi hanno arrestato un cinquantunenne riesino, C.S., con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. Nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i militari hanno notato una casa rurale ove, nelle sue prossimità, era presente un forte odore, molto acre, riconosciuto essere quello tipico di alcune sostanze stupefacenti. Insospettiti, i Carabinieri hanno voluto approfondire il controllo, contattando il proprietario dell’immobile, soggetto già noto alle forze dell’ordine per precedenti di spaccio. All’interno dell’abitazione, in effetti, gli operanti constatavano la presenza di un vero e proprio “magazzino della droga” rinvenendo, accatastati in diversi scatoloni di cartone, più di dieci chili di marijuana assieme ad una bilancia
professionale per la pesatura, pronti per essere smerciati al dettaglio. I Carabinieri hanno proceduto nell’immediatezza a bloccare il soggetto, dichiarandolo in arresto e portandolo in caserma. Lo stesso, dopo le formalità di rito, è stato condotto in carcere in attesa di giudizio.