LILT Caltanissetta, la cultura abbraccia la prevenzione: raccolta fondi per l'acquisto di un mammografo

LILT Caltanissetta, la cultura abbraccia la prevenzione: raccolta fondi per l'acquisto di un mammografo

Dopo diverse settimane di lockdown, in seguito all’emergenza Covid 19 che ha inciso profondamente sul nostro modo di agire quotidiano e sul nostro modo di essere con uno stravolgimento della vita di ciascuno di noi, finalmente si ritorna progressivamente alla nostra quotidianità.

E nella quotidianità rientrano anche tutte le attività legate alla prevenzione perché, sembra crudo a dirsi, il cancro non si ferma con il lockdown.

Anche la LILT riparte, insieme al resto d’Italia, con un nuovo slancio ed entusiasmo e nuove iniziative.

Da sempre noi della LILT ci occupiamo di “cura”, di salute, di corretti stili di vita: tutti temi che oggi più che mai ci interpellano e ci coinvolgono.

Anche la “prevenzione” acquista un valore nuovo sempre più attuale!

È per questo motivo che la LILT di Caltanissetta ha immediatamente attivato tutti i protocolli dettati dai Decreti COVID per mettere in assoluta sicurezza gli associati e i cittadini che vorranno aderire alle campagne di prevenzione messe in campo per promuovere e garantire la salute e il benessere di ciascuno.

Una piacevole sorpresa per tutti coloro che, partecipando ad una delle attività di prevenzione LILT, vorranno fare una donazione per dotare l’Associazione di un mammografo: sarà loro omaggiato un libro – IL MEMORIALE DI GIUDA ISCARIOTA –  di Alfonso Gucciardo, avvocato nisseno con la passione della scrittura.

L’avvocato Gucciardo, infatti, ha voluto sostenere, insieme con la storica tipografia nissena Lussografica e con la BCC “G. Toniolo”, l’iniziativa della LILT per l’acquisto di un mammografo: “la cultura abbraccia la prevenzione”.