Licata. Slot Machine, maxi evasione fiscale: oltre 5 milioni di euro di multa

Licata. Slot Machine, maxi evasione fiscale: oltre 5 milioni di euro di multa

A Licata i funzionari Adm di Palermo e la Polizia, hanno effettuato una verifica fiscale presso due esercizi pubblici dove all’interno c’erano delle slot machine. Sono stati trovati videogiochi non collegati alla rete telematica di Adm, in violazione delle norme tributarie sul Prelievo Erariale Unico dovuto sulle giocate effettuate. Rilevata una evasione dell’imposta per complessivi 2.288.550 euro, è stata applicata la multa di 5.492.490 euro, pari al 240% dell’imposta evasa, prevista nel caso di mancato versamento dei tributi.