Licata: rapina in gioielleria, 40 mila euro il bottino

Licata: rapina in gioielleria, 40 mila euro il bottino

A Licata la rapina avvenuta  in Corso Vittorio Emanuele, ai danni di una gioielleria è stata quantificata in circa 40 mila euro. Ad entrare in azione un bandito con volto travisato che, facendo finta di essere interessato ai preziosi, ha rubato quanto a tiro ed è scappato a gambe levate. Sono ancora oggi in corso gli accertamenti, anche setacciando le immagini di alcune telecamere, per dare un volto e un nome al responsabile dell’accaduto. Sulla vicenda indagano i poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento e gli agenti del commissariato di Licata.