Lesioni e minacce, segnalato un trentenne

[embed_video id=137830]I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato un trentenne per danneggiamento, lesioni personali, minacce e ubriachezza molesta. L’uomo, nella tarda serata di sabato scorso, in preda ai fumi dell’alcol, si sarebbe avvicinato a un 49enne nelle vicinanze di un locale di viale della Regione, dicendogli di non guardarlo, altrimenti l’avrebbe ucciso. Poi, all’improvviso, lo avrebbe colpito con un bicchiere di vetro al collo. Il quarantanovenne, ferito all’orecchio, dal quale perdeva molto sangue, con il proprio mezzo si recava immediatamente all’ospedale Sant’Elia, per farsi medicare. Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione Volanti, che hanno trovato l’aggressore ancora sporco di sangue, in forte stato di agitazione, che in quei frangenti avrebbe preso di mira altre persone, che preferivano rifugiarsi all’interno di un locale. Il protagonista della vicenda, sul quale gravano precedenti per stupefacenti, minacce, calunnia, danneggiamento, truffa e altro, è stato condotto in questura e, dopo le formalità di rito, è stato segnalato alla locale Procura della Repubblica.