Lesioni, un arresto a Gela

Lesioni, un arresto a Gela

GELA – La polizia ha tratto in arresto in flagranza di reato Marius Zlat, rumeno di 35 anni, per ingiurie e lesioni ai danni della convivente, incinta, nonché di violenza privata. Durante la tarda serata di ieri, sfondando una finestra sul retro, l’uomo si sarebbe introdotto nell’abitazione in cui si trovava la donna, che aveva manifestato la volontà di separarsi da lui. Dopo le formalità di rito, l’umo è stato rinchiuso in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Leave a comment

Rispondi