"Le tasse ci tolgono il respiro", lo sfogo di un commerciante nisseno

La crisi ha investito tutti i settori anche quelli della ristorazione e dei bar che ancora reggevano. Al nostro microfono lo sfogo del proprietario di un bar di Caltanissetta che dischiara: “Ormai restiamo aperti per “tirare a campare”, ma se paghiamo le tasse non riusciamo nemmeno a vivere. Se paghi le tasse devi lasciare qualcos’altro indietro. E’ una guerra tra poveri, non lavora più nessuno. I miei clienti? Extracomunitari o rumeni perchè l’italiano soldi non ne ha più. Abbiamo solo doveri, nessun diritto e nessun politico che pensa a rilanciare realmente l’economia”[embed_video id=26214]