L'aereo dell'Aereonautica militare da oggi è un monumento

[embed_video id=36064]L’aereo G.91T utilizzato dall’Aeronautica Militare ha trovato il suo posto nella rotatoria monumento tra via Piersanti Mattarella e la bretella di collegamento alla zona industriale di Calderaro. L’iniziativa è stata portata avanti dai Modellisti Nisseni, che grazie agli sforzi del suo presidente Giuseppe Firrone sono riusciti a trasformare un sogno in realtà.
Stamattina, infatti, il biposto costruito dalla Fiat nella seconda metà degli anni Sessanta su disegno di Gabrielli, nato a Caltanissetta il 26 febbraio 1903 e morto a Torino il 29 novembre 1987, è stato collocato al centro del basamento su cui poggia una G realizzata in acciaio in memoria proprio di Gabrielli. E’ dall’ottobre del 2003 che questo aereo – anche se tecnicamente va chiamato cellula di velivolo considerato che all’interno non sono presenti le apparecchiature di comando – si trova a Caltanissetta, da quando è stato affidato dallo Stato Maggiore dell’Aeronautica al Gruppo Modellisti Nisseni, che di contro lo ha ceduto al Comune perché potesse collocarlo in un luogo pubblico e renderlo fruibile alla collettività. Il G.91 Trainer è un velivolo costruito in 99 esemplari e il costo originario era di 10 miliardi di lire. La sua operatività nei cieli è stata lunghissima, in particolare dal novembre del 1964 al settembre 1995. Il velivolo era impiegato per l’addestramento dei piloti che dovevano conseguire il brevetto di volo militare: fin quando è stato dismesso e sostituito dall’Aeronautica con altri mezzi aerei più sofisticati. I modellisti nisseni sono andati a recuperarlo negli hangar del 32° stormo all’aeroporto Amendola di Foggia ed è stato trasportato fin qui grazie alla disponibilità di alcuni imprenditori locali. In tutti questi anni il biposto è stato sottoposto ad un delicato intervento di maquillage, che ha previsto il restauro e la ricoloritura con le scritte e i colori originali. Una fedele ricostruzione affidata alle esperte mani del sancataldese Giuseppe Callari, restauratore esperto nelle ristrutturazioni industriali.