La Categoria carpentieri e ferraioli elegge l'alabardiere e portabandiere

La  Categoria carpentieri e ferraioli elegge l'alabardiere e portabandiere

La Categoria Carpentieri e Ferraioli si è riunita presso la propria sede in Via Carlo Alberto Dalla Chiesa n°22, per eleggere le cariche di Alabardiere e Portabandiera per l’anno 2015. La riunione si svolge in un clima mite e piacevole, infatti, le cariche vengono elette per acclamazione e tutte all’unanimità. La riunione viene presieduta dal Presidente della Categoria Carpentieri e Ferraioli, il Sig. Tumminelli Giuseppe, che dopo aver fatto una breve relazione procede con l’elezione delle due cariche rappresentative della categoria. All’unanimità vengono eletti:
Portabandiera: Maestro Montalto Michele, nato a Caltanissetta il 25/08/1969 ed ivi residente in Via Degli Orti n° 34. Sposato e padre di quattro figli, svolge il mestiere di Carpentiere dall’età di quattordici anni. Fa parte della Categoria da qualche anno e fin da subito mostra l’attaccamento alla stessa, distinguendosi, fino ad essere eletto come colui che porterà il vessillo riportante l’immagine della Madonna di Loreto, protettrice dei Carpentieri e Ferraioli.
Alabardiere: Tomasella Vincenzo, nato a Caltanissetta il 11/04/1971 ed ivi residente in Via G. Cinnirella n°54. Sposato e padre di due figli, svolge il mestiere di Carpentiere dall’età di sedici anni e fa parte della Categoria da tre partecipando con grande impegno e passione.
Il Mercoledì Santo viene portato il baldacchino del Santissimo Sacramento, che si unisce al corteo della Real Maestranza all’uscita dalla Cattedrale. La Categoria dei Carpentieri e Ferraioli sceglie per ricoprire questa carica molto importante, il Maestro Pagano Salvatore, nato a Caltanissetta il 11/12/1970 ed ivi residente in Via Redentore n°110. È sposato e padre di tre figli, fa il Carpentiere da circa trent’anni e fa parte della Categoria Carpeniteri e Ferraioli dal 1996, nel 1998 gli venne affidata la carica di Portabandiera.
Non avendo altri chiesto la parola, il presidente Tumminelli Giuseppe dichiara chiusa la riunione. La riunione si chiude quindi in un clima sereno, di grande compattezza e con buoni propositi per la Settimana Santa 2016.