"Intasca tangente", arrestato il presidente della Camera di commercio di Palermo

"Intasca tangente", arrestato il presidente della Camera di commercio di Palermo

I carabinieri hanno arrestato Roberto Helg, presidente della Camera di commercio e vicepresidente della Gesap, la società che gestisce l’aeroporto di Palermo. Avrebbe intascato una tangente di 100 mila euro da un ristoratore, affittuario di uno spazio dell’aeroporto, che si sarebbe rivolto a lui per la proroga del contratto. La richiesta e la consegna del denaro sarebbero state integralmente monitorate dalla polizia giudiziaria. Helg è indagato per estorsione aggravata. Dal sito dell’Ansa si apprende: "In tutta questa vicenda mi preme sottolineare l’importanza del fatto che un imprenditore abbia spontaneamente collaborato e deciso di denunciare" e che "in presenza di informazioni concrete la reazione dello Stato è tempestiva". Così il procuratore di Palermo, Francesco Lo Voi, ha commentato la vicenda dell’arresto di Roberto Helg..

Leave a comment

Rispondi