Incendi, aveva appiccato diversi focolai: obbligo di firma per un 61enne

I Militari della Stazione CC di Mazzarino al termine di serrata attivita’ d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Gela, hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Gela, sottoponendo alla misura cautelare della presentazione alla Polizia Giudiziaria di un cittadino mazzarinese, R.N. di anni 61, il quale in data 15 giugno u.s. si era reso responsabile del reato di incendio appiccando diversi focolai
che avevano causato danni a terreni e strutture con pericolo per l’incolumità delle persone. L’attività di indagine ha trovato piena conferma nell’odierna ordinanza che ha permesso di neutralizzare un pericoloso incendiario.