I poliziotti di Niscemi arrestano quattro giovani per spaccio

I poliziotti di Niscemi arrestano quattro giovani per spaccio

I poliziotti del Commissariato di Niscemi , diretti dal Vice Questore Aggiunto Gabriele Presti, in territorio di Caltagirone, hanno arrestato 4 giovani calatini, due maggiorenni, Mario Parisi 27 anni e Ivan Lo Bianco 21 anni e due minorenni S.M. 17 anni, M.G. 17 anni tutti dimoranti a Caltagirone, colti nella flagranza, del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti aggravata. In particolare, nel primo pomeriggio di ieri 1 settembre, i poliziotti nel corso di servizi di controllo del territorio, lungo la SS 417, agro di Caltagirone, hanno eseguito un appostamento presso l’abitazione rurale di Parisi dove è stato notato un anomalo transito di autovetture e di giovani. Nel corso del servizio è stata notata un’utilitaria fare ingresso nella proprietà dalla quale scendevano due passeggeri, identificati per i due minorenni poi arrestati. I giovani hanno preso contatto con un altro giovane, il proprietario Mario Parisi che dopo essersi inoltrato nel proprio fondo agricolo è ritornato presso l’ingresso, consegnando ai due giovani un involucro. Successivamente l’auto, con a bordo i due giovani, insieme al conducente del veicolo si è allontanata in direzione Caltagirone. Pertanto, i poliziotti niscemesi, lungo la SS 417, hanno provveduto a fermare l’auto in questione nonostante il conducente provasse a proseguire la marcia, tentando di eludere il controllo di polizia. L’autovettura e tutti gli occupanti sono stati sottoposti a perquisizione ed all’interno del veicolo sono stati rinvenuti tre panetti di grammi 300 circa di sostanza stupefacente del tipo hascisc, nonché uno dei minorenni, anche della somma di euro 100, verosimilmente frutto dell’illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti, pertanto, hanno proseguito l’attività di polizia giudiziaria con l’esecuzione della perquisizione personale e locale del fondo agricolo di Parisi dove hanno rinvenuto un contenitore di plastica con ulteriori 12 panetti di hascisc del peso complessivo di grammi 1200 circa. Inoltre, nascosti all’interno del furgone in uso a Parisi sono state rinvenute nr. 5 dosi di cocaina, del peso complessivo di gr. 2.2.. All’interno del fabbricato rurale ubicato nel fondo è stato rinvenuto materiale utile al confezionamento, quale carta stagnola, cellophane ed altro. Parisi è stato trovato in possesso della somma di euro 240 euro, verosimile frutto dell’attività di spaccio è stata posta in sequestro. Nel prosieguo dell’attività, inoltre, nel corso della perquisizione domiciliare eseguita a carico di uno dei minori, sono stati ritrovati un bilancino di precisione ed un coltellino affumicato nella parte metallica. Al termine delle formalità di rito, gli arrestati maggiorenni sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Caltagirone, i minorenni invece sono stati accompagnati presso il Centro di Accoglienza per Minori di Catania. Il valore dello stupefacente sequestrato , ove fosse giunto al mercato illecito al dettaglio, avrebbe fruttato, complessivamente, circa 25.000,00 Euro per il quantitativo di hascisc e circa 250 Euro per la cocaina.