I disagi dei nisseni tra carenza e acqua torbida

[embed_video id=37229]A causa della carenza d’acqua e dell’emergenza acqua torbida sono parecchi i disagi e le spese sotenute dalle famiglie nissene. Acqua da bere acquistata nei supermercati per cucinare e lavarsi i denti e soprattutto in una famiglia numerosa la spesa s’è fatta sentire. Gli anziani lamentano il disagio di doversi recare con i bidoni in piazza Mercato Grazia, uno ha detto : “Come faccio io alla mia età e senza automobile, a reggere il peso dei bidoni fino a casa?” C’è inoltre chi lamenta di dover spendere sui 200 euro per far ripulire la cisterna, quando l’acqua tornerà limpida. Disagi in questi giorni anche nelle scuole, dove non sono state previste autobotti.