Ha un tumore, immobilizzata a letto: "Come faccio a lasciare la mia casa, dopo che ho acceso un mutuo da 50 mila euro per ristrutturarla"

[embed_video id=58128] Tra i residenti di via Puccini, anche Michela Santoro: è stato operata di tumore al cervello ed al seno, soffre di ansia, ha problemi alle gambe e sta sempre a letto. Anche lei tra qualche giorno deve lasciare la sua casa, perchè le palazzine costruite con cemento depotenziato devono essere messe in sicurezza o addirittura abbattute e ricostruite. La signora Santoro, così come tutti gli altri, non sa ancora dove andare ad abitare e ci informa che per ristrutturare la casa popolare dalla madre acquistata, ha acceso un mutuo di 50 mila euro che ancora paga.