“Guinea Ecuatorial Emergente”

“Guinea Ecuatorial Emergente”

Nell’ambito del simposio internazionale “Guinea Ecuatorial Emergente” è stato firmato un protocollo di intesa fra il Governo della Guinea Equatoriale ed il Distretto della Pesca siciliano. A firmare l’accordo, davanti ad una folta platea di operatori, sono stati il Ministro Tamarite Castaño, e Giovanni Tumbiolo. L’accordo prevede investimenti congiunti in materia di pesca, acquacoltura, cantieri, ricerca, formazione, infrastrutture, logistica e la creazione di un distretto della pesca nello Stato Africano. “Questo accordo – ha dichiarato il Ministro Castaño – rappresenta una grande opportunità di crescita e di lavoro per le imprese italiane e guineane”. Tumbiolo è stato in seguito ricevuto, in un lungo e cordiale colloquio, dal Presidente della Repubblica della Guinea Equatoriale, Teodoro Obiang Nguema Mbasogo, il quale ha auspicato l’avvio di una partnership con il Distretto della Pesca siciliano per sviluppare una cooperazione scientifica e tecnica nella filiera ittica e, più in generale, nel settore marittimo secondo i principi della blue economy. Il Presidente della Repubblica della Guinea Equatoriale, Obiang, ha assicurato la partecipazione di un’ampia rappresentanza del Governo alla prossima edizione (ottobre 2014) di “Blue Sea Land” il grande expo dei distretti agroalimentari la cui prima edizione, a Mazara del Vallo, ha visto la partecipazione di 15 distretti agricoli e della pesca con oltre 350 imprese, 150 espositori, 60 buyers, e rappresentanti istituzionali di 24 Nazioni e la presenza di oltre 40.000 visitatori.    

Leave a comment

Rispondi