Governo Conte, il viceministro Giancarlo Cancelleri ha prestato giuramento: "Onorato di servire il mio Paese"

“Giuro di essere fedele alla Repubblica e di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare la funzione nell’interesse esclusivo della nazione”. Con questa formula, letta dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Giancarlo Cancelleri  ha prestato giuramento nelle mani del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. I sottosegretari sono stati chiamati, uno alla volta a firmare il verbale di giuramento. Con questo atto si completa la formazione del governo.

Viceministro Giancarlo Cancelleri: “Oggi inizia per me una nuova grande sfida! Sono onorato per aver ricevuto la possibilità di servire il mio Paese e mi impegnerò per farlo al meglio. Fare bene per il bene del Paese e di tutti gli italiani”.

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, prendendo la parola nel corso della cerimonia di giuramento: “Prendo la parola per ringraziarvi della disponibilità data e per darvi il benvenuto nella squadra di governo. Abbiamo una grande responsabilità nel ricevere un incarico di ufficio pubblico che dobbiamo portare avanti con disciplina e onore come impone la Costituzione. Ma al di la della stella polare che è la nostra Carta Costituzionale ci metteremo tanto cuore, passione e impegno”.