Giro d’Italia E – BIKE: partirà dal centro di Caltanissetta il 4 ottobre

Giro d’Italia E – BIKE: partirà dal centro di Caltanissetta il 4 ottobre

Svoltasi in Prefettura una riunione del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto Dott.ssa Cosima di Stani, alla presenza dei vertici delle Forze dell’Ordine, del Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Caltanissetta, del Comandante della Polizia Stradale, del rappresentante dell’Ispettorato Foreste della Regione Siciliana, dei rappresentanti del Comune di Caltanissetta, del rappresentante del servizio SUES 118, dei rappresentanti del Libero Consorzio Comunale, del rappresentante della Protezione Civile e in collegamento in videoconferenza con rappresentante del gruppo RCS SPORT per l’analisi di tutti gli aspetti di sicurezza relativi alla tappa iniziale del Giro d’Italia a pedalata assistita “E –Bike” che partirà da piazza Garibaldi nel centro di Caltanissetta il prossimo 4 ottobre 2020.

La tappa attraverserà il Comune di San Cataldo passando poi per i Comuni di Serradifalco e Montedoro e vedrà la partecipazione di circa 50 atleti appartenenti a diversi team.

In particolare, le vie riguardanti la città di Caltanissetta sono Corso Umberto I, via Redentore, via Maddalena Calafato, via Pier Maria Rossi di San Secondo, via della Regione e viale Luigi Monaco; per il Comune di San Cataldo saranno interessate via della Rinascita, Corso Sicilia e Corso Vittorio Emanuele mentre per i Comuni di Serradifalco e Montedoro la ss.n. 122 e sp. 23.

Nel corso della riunione odierna è stato poi analizzato in particolar modo il piano sanitario con conseguente dispiegamento dei mezzi di soccorso, la collocazione dell’area riservata, del palco e dell’area ospitalità che prevedranno la misurazione della temperatura, l’obbligo di mascherina e la presenza di gel igienizzante, tutti gli altri aspetti di sicurezza connessi al rispetto della normativa anti contagio, la collocazione dei mezzi tecnici legati all’evento, gli aspetti di viabilità inerenti il percorso.

Il Comune di Caltanissetta, per mezzo dei suoi uffici tecnici ha dato ampie assicurazioni circa l’adozione di tutte le misure necessarie affinché il pubblico possa partecipare in sicurezza: al riguardo, è stata assicurata la presenza di volontari nelle aree limitrofe la zona del palco e della partenza.

Il Prefetto ha, infine, ringraziato i presenti per l’impegno profuso affinché un evento così di spessore veda la propria partenza dalla città di Caltanissetta e assicura che si tratterà di una giornata dedicata allo sport e che il tutto avverrà nel più assoluto rispetto delle norme di sicurezza.