Giovane denunciato dalla Polizia, piantagione di marijuana in casa

Giovane denunciato dalla Polizia, piantagione di marijuana in casa

Stava scontando una condanna agli arresti domiciliari e si dedicava alla coltivazione di marijuana. Lo strano e sospetto andirivieni di ragazzi dall’appartamento del giovane ha spinto i poliziotti del Commissariato di Niscemi a fare irruzione. Dalla perquisizione sono saltate fuori alcune piante di marijuana da una delle quali si potevano ricavare decine di dosi, un grammo di hashish, un bilancino e materiale per confezionare la droga. Il giovane gelese è stato denunciato per il reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente, nonché  coltivazione di sostanza stupefacente.