Comitato di zona Gibil Habib : " Non pagheremo più le tasse se il comune non sistema le strade, sopralluogo questa settimana"

[embed_video id=98365]A Gibil Habib, disobbedienza fiscale. Ovvero non pagare i tributi locali in scadenza (Tari e quant’ altro) e destinare i relativi importi ad un fondo comune e con quei soldi poi provvedere alla riparazione di strade. Lavori che il Comune ripetutamente sollecitato non fa.

Nelle zone di periferia più penalizzate – e Gibil Habib con le sue undici contrade certamente lo è – la tregua ferragostana è finita. Riprendono vecchie battaglie per ottenere elementari servizi. Dichiara il presidente del comitato di zona l’avvocato Salvatore Pecoraro che ci informa comunque che Caltaqua ha finalmente promesso entro settembre la rete idrica e il comune di Caltanissetta ha promesso un sopralluogo per le strade tra giovedì e venerdi dei tecnici dell’ufficio tecnico comunale.