Giarrizzo, M5S: emendamento alla legge di bilancio per incentivi South-working

Giarrizzo, M5S: emendamento alla legge di bilancio per incentivi South-working

Il vicepresidente della commissione Attività produttive alla Camera, il deputato siciliano M5S Andrea Giarrizzo, dichiara:  “La pandemia da Covid-19 impone, indubbiamente, di rivedere e riconsiderare le modalità di lavoro a cui siamo stati abituati sino ad oggi. Per tale ragione, ho presentato un emendamento alla Legge di Bilancio, già dichiarato ammissibile, che valorizzi e sostenga il fenomeno del cosiddetto “south working” che abbiamo imparato a conoscere durante questi difficili mesi. 

Nel dettaglio, l’emendamento ha lo scopo di introdurre un esonero dei contributi previdenziali al 60%, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’Inail, per i datori di lavoro che consentano ai loro dipendenti di lavorare in modalità agile nei propri territori di residenza; prevede anche un credito di imposta al 30% per gli investimenti fatti dalle aziende in dispositivi tecnologici che consentano di lavorare da remoto; inoltre, spese deducibili sostenute dai dipendenti, se interessano lo spostamento dalla regione di residenza alla sede di lavoro, ovvero se hanno ad oggetto l’acquisto di dispositivi informatici o servizi di connessione necessari all’espletamento dell’attività lavorativa in modalità agile.

Si tratta di interventi che guardano alla produttività delle imprese, ormai sempre più avviate sulla strada del lavoro agile, e alle esigenze dei lavoratori che possono così ripensare la propria vita professionale e lavorativa nella loro terra d’origine. L’approvazione del mio emendamento permetterebbe un flusso al contrario di lavoratori, anche molto specializzati, a vantaggio delle aree del nostro Paese che soffrono maggiormente il divario socio-economico e spesso soffrono per lo spopolamento. Al riguardo, continuerò a portare avanti l’argomento in Parlamento. Sto già depositando una proposta di legge che possa alzare il livello di attenzione sull’argomento per renderlo strutturale”. Così, il vicepresidente della commissione Attività produttive alla Camera, il deputato siciliano M5S Andrea Giarrizzo.