Gela, stupefacenti e furto: la Polizia esegue un ordine di esecuzione nei confronti di un quarantottenne.

Gela, stupefacenti e furto: la Polizia  esegue un ordine di esecuzione nei confronti di un quarantottenne.

I poliziotti del Commissariato di pubblica sicurezza ieri hanno arrestato Fecondo Giuseppe Fausto, quarantottenne originario di Avola, in esecuzione al provvedimento per espiazione di pena detentiva emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Caltanissetta, dovendo espiare la pena detentiva di cinque anni e tre mesi di reclusione, per unificazione di pene concorrenti in materia di stupefacenti e furto. Il provvedimento scaturisce dalla sentenza divenuta definitiva lo scorso mese di gennaio. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto dagli agenti della Polizia di Stato presso la casa circondariale di Gela.