Gela: emorragia cerebrale per insegnante dieci giorni dopo il vaccino Astrazeneca.

Gela: emorragia cerebrale per insegnante dieci giorni dopo il vaccino Astrazeneca.

Un’insegnante di 37 anni di Gela è stata trasportata intorno alle 13 di oggi all’ospedale Sant’Elia dove è giunta in gravi condizioni sembrerebbe per una emorragia cerebrale. La trentasettenne è stata trasferita in elisoccorso del 118 e trasportata direttamente in Neurochirurgia dove i medici l’hanno sottoposta ad un delicato intervento. Sembrerebbe che la 37enne abbia fatto il vaccino Astrazeneca il primo marzo. Il vaccino fatto non apparterrebbe al lotto ritirato. Il dato sul vaccino sarebbe emerso durante l’anamnesi della paziente e la raccolta dei suoi dati da parte dei sanitari.

di Rita Cinardi