Furto, segnalato un trentottenne

Furto, segnalato un trentottenne

Nella serata di ieri 12 febbraio, intorno alle ore 22, i poliziotti della sezione Volanti, in servizio di controllo del territorio, nel transitare per via Santo Spirito, nei pressi di un esercizio commerciale, notavano la presenza di un autocarro in sosta con il portellone posteriore aperto e un uomo intento a caricare una transenna sul mezzo e un’altra transenna posta sul ciglio della strada. I poliziotti insospettiti decidevano quindi di procedere al controllo dell’uomo, un incensurato nisseno di 38 anni, e del mezzo. Sul mezzo gli agenti, oltre alla transenna in metallo, rinvenivano un carrello porta cartoni del tipo usato nei supermercati. In merito a quanto rinvenuto dai poliziotti l’uomo riferiva di aver preso le transenne, collocate dal comune di Caltanissetta, per segnalare la presenza di una buca nel manto stradale, pochi metri prima ed il carrello presso uno slargo esterno di un esercizio commerciale sito in Via San Giovanni Bosco. Nel controllare i documenti del mezzo gli agenti constatavano che il furgone, un Fiat Ducato, era sottoposto a sequestro amministrativo, con provvedimento emesso dal Comando Polizia Stradale di Caltanissetta e custodito dallo stesso. Inoltre, dal controllo del tagliando assicurativo, costatavano la contraffazione dello stesso, a mezzo apposizione di data falsa. Accompagnato in ufficio l’individuo veniva sottoposto a rilievi foto dattiloscopici presso il Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica e denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per i reati di furto aggravato, falsità materiale commessa da privato e violazione di cose sottoposte a sequestro. Il furgone, le transenne e il carrello in metallo venivano sequestrati. Le transenne, successivamente, venivano consegnate ad un tecnico del comune di Caltanissetta per la riallocazione nel luogo dal quale erano state trafugate.

Leave a comment

Rispondi