Furto di energia elettrica, due rumeni fermati e rimessi in libertà

Furto di energia elettrica, due rumeni fermati e rimessi in libertà

PALMA DI MONTECHIARO – Nella mattinata di ieri a Palma di Montechiaro i carabinieri della locale Stazione, nell’ambito di un predisposto servizio finalizzato a contrastare i furti di energia elettrica, hanno arrestato Corban Dorinel Alexandru, 50 anni, e Patrau Costantin Gabriel, 35 anni, entrambi di origine rumena ma di fatto domiciliati a Palma di Montechiaro. Sono indagati per furto aggravato in concorso e violazione di domicilio per avere occupato abusivamente un appartamento provvedendo inoltre a realizzare l’allaccio abusivo alla rete elettrica. Le successive verifiche effettuate dai militari dell’Arma hanno inoltre consentito di appurare che i due avevano violato il divieto di dimora a Palma di Montechiaro, provvedimento a cui erano sottoposti. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma in attesa del rito direttissimo, a seguito del quale, ad avvenuta convalida dell’operato dei Carabinieri, l’Autorità giudiziaria ha disposto la remissione in libertà.  

Leave a comment

Rispondi