Furti di cavi di rame: tre in quattro giorni

Furti di cavi di rame: tre in quattro giorni

Nel giro di quattro giorni, tre furti di cavi di rame in una vasta zona compresa fra le campagne di Caltanissetta e di Resuttano ormai al buio da venerdì scorso. I ladri, hanno asportato quasi cinque chilometri e mezzo di conduttori in tre “tornate”.
La zona più bersagliata è la cosiddetta “linea Resuttano” dove i colpi, fra il 2 e il 4 febbraio, sono stati due: nel primo sono stati portati via 1400 metri di cavi, nel secondo 1800 metri.Il terzo colpo, il più consistente, è stato consumato domenica pomeriggio in contrada “Fagaria”, nelle campagne nissene, poco oltre Borgo Petilia con l’asportazione di 2200 metri. Gli abitanti della zona, e fra questi il titolare di un agriturismo, dopo i frequenti abbassamenti di tensione sono piombati nel black-out ed hanno fatto intervenire la polizia.