Forestali, emendamento della Regione per far completare le giornate di lavoro

Forestali, emendamento della Regione per far completare le giornate di lavoro

“Voglio rassicurarvi che governo e parlamento stanno seguendo con attenzione le vostre vicende per avviarvi immediatamente al lavoro e trovare una soluzione definitiva”. Così il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, appena giunto a Tunisi, dove si è recato per sostenere alcune decine di imprese siciliane nella loro attività di internazionalizzazione, rivolge “un appello sincero, fatto col cuore, ai lavoratori forestali”. “Il fatto che la copertura delle spese per i lavoratori forestali sia stata prevista con autorizzazione dei fondi Cipe – spiega Crocetta – ritarda sul piano burocratico l’immediata risoluzione del problema, che prevediamo di risolvere entro i primi di novembre. C’è l’esigenza di collocarvi immediatamente al lavoro, sono in collegamento continuo con l’assessore Lo Bello e con il parlamento siciliano”. “Abbiamo preparato un emendamento che prevede l’utilizzazione di una disponibilità finanziaria per fare in modo che i lavoratori della forestale possano proseguire le loro giornate”. Lo ha detto Mariella Lo Bello, vicepresidente della Regione. La somma indicata da Lo Bello è di circa 11 milioni di euro. Si tratta di un ulteriore tranche che, in attesa che il Cipe si pronunci, consentirà ai forestali e agli uomini dell’antincendio di proseguire la loro attivita’, al fine di poter raggiungere le giornate lavorative necessarie.