Foibe, la testimonianza di Anna Maria Bruno

Foibe, la testimonianza di Anna Maria Bruno

CALTANISSETTA – La tragedia delle foibe ricordate nella testimonianza di Anna Maria Bruno (nella foto), figlia di una vittima, Luigi Bruno, poliziotto nisseno in servizio a Fiume, caduto sotto la furia dei partigiani comunisti jugoslavi di Tito. In molti vennero gettati vivi dentro le foibe, voragini naturali sull’altipiano del Carso. Anna Maria Bruno ha parlato della sua storia a cuore aperto agli studenti che hanno partecipato a un incontro al centro "Michele Abbate". L’Amministrazione comunale ha intitolato una via a Luigi Bruno, quella che collega via delle Calcare con via Pietro Nenni. Vi proponiamo un brano della struggente ricostruzione di Anna Maria Bruno. La versione integrale andrà in onda stasera dopo il telegiornale.  

Leave a comment

Rispondi