Firmato a Roma il protocollo d'intesa per valorizzare la Settimana santa

[embed_video id=147762]Siglato a Roma il protocollo d’intesa per la valorizzazione del patrimonio storico-culturale legato ai riti della Settimana Santa. Complessivamente le 27 città italiane aderenti ad “Europassione per l’Italia”. Hanno firmato l’intesa l’associazione “Europassione per l’Italia” ed i sindaci di Caltanissetta, Alghero, Apecchio, Bagno a Ripoli, Barile, Cantiano, Castelsardo, Cianciana, Erto, Fagagna, Gubbio, Lizzano, Loreto, Maenza, Nettuno, Oppido Lucano, Oria, Pove del Grappa, Quarona, Romagnano Sesia, Sassari, Sezze, Sordevolo, Sibari, Tiriolo, Torre Santa Susanna e Trabia. “I riti della Settimana Santa – fa sapere, in una nota, il sindaco Giovanni Ruvolo – accomunano diverse storiche realtà come Caltanissetta, Gubbio, Sassari, Alghero, solo per citarne alcune. E’ con soddisfazione che ho firmato il protocollo che vede Caltanissetta capofila di una rete che, dal nord al sud, punta alla valorizzazione culturale delle proprie molteplici e diverse tradizioni”. Concetta Cataldo, presidente dell’Atepa,  sottolinea nella stessa nota diffusa dal Comune: “Si finalizza un percorso partito nel 2014”. Nella foto un momento dell’incontro.