Festival città di Caltanissetta. Aperitivo speciale per l'apertura della venticinquesima edizione

[embed_video id=59440]E’ stata una serata particolare quella che ha aperto la venticinquesima edizione del Festival città di Caltanissetta, ieri 9 Marzo, al teatro Margherita. Per celebrare l’anniversario, l’organizzazione ha invitato tutti i gruppi e solisti che parteciparono alle prime edizioni. Dai No Name, vincitori del primo Festival ai Tafano Broder, dai Riserva Speciale ai Raimbow. Presente anche il duo Giovanni Magrì/Gabriella Giordano che vinsero il premio della critica e Michele Albano/Ileana del Popolo . In “gara” sul palco anche i solisti Arialdo Giammusso e Fabio Giammusso.  A “giudicarli”, fatto storico, tutti i Sindaci e gli assessori comunali che hanno accompagnato il Festival città di Caltanissetta in questi lunghi 25 anni. Rudy Maira, Sindaco che lanciò la manifestazione sarà presidente di giuria, Peppino Mancuso, presidente onorario. Salvatore Messana, Michele Campisi, Giovanni Ruvolo componenti insieme a Fiorella Falci, Michele Giarratana, Peppe Gallè,Eros Di Prima,Carmelo Venti, assessori al ramo. Presenti in sala anche gran parte dei consiglieri comunali di Caltanissetta. La serata è stata condotta da Tony Maganuco, “disturbato” dalle voci fuori campo di Totò Venti e Donatello Polizzi . Indimenticabile la performance canora di Michele Campisi, voce e chitarra e Salvatore Messana. Finita la” festa” da questa sarà vero Festival. Inizierà la gara per un posto a Castrocaro.